info@michelepilla.it

‘Goodbye Irpinia’ su Europa Newswire, agenzia di stampa con sede all’ONU

Goodbye Irpinia” , il primo Paper novel al mondo, è stato protagonista due settimane fa di un meraviglioso tour negli Stati Uniti, con presentazioni a New York, Philadelphia e Boston.

Proprio nella Grande Mela, l’autore Mike J. Pilla ha avuto l’onore di essere ospite della Sede dell’Assemblea generale e del Segretariato delle Nazioni Unite a New York.

Pilla, che si trovava negli Stati Uniti in questi giorni per la promozione del romanzo edito da Bibliotheka Edizioni e ambientato proprio tra Montaguto, New York e Toronto, era stato ospite di Stefano Vaccara, direttore de “La Voce di New York“, uno dei più importanti giornali italiani in America.

E proprio all’interno del celebre Palazzo di Vetro, sito tra la First Avenue e la 46 Street, Pilla è stato immortalato dal fotografo Luiz Rampelotto e gli scatti sono stati pubblicati su Europa Newswire, agenzia di stampa con sede proprio all’interno dell’headquarter delle Nazioni Unite, specializzata in immagini ed eventi editoriali, culturali e politici. Detiene una delle più grandi librerie di immagini dell’ONU, che includono riunioni del Consiglio di sicurezza, dibattiti dell’Assemblea Generale, nomine degli Ambasciatori di buona volontà, riunioni di alto livello del Segretario Generale.

» EUROPA NEWSWIRE

“Goodbye Irpinia”, accolto dunque con grandi onori al quartier generale dell’ONU a New York, è reduce altresì da due altre splendide presentazioni negli States: all’History of Italian Immigration Museum di Philadelphia, a cura dell’associazione Filitalia International (Marco Circelli) e al festival letterario italiano IDEA Boston, a cura di I Am Books (Nicola Orichuia).

Mike J. Pilla – Autore e giornalista, ha dedicato questo romanzo alla vastissima comunità italiana all’estero, di cui ha parlato nell’opera.
Info su www.goodbyeirpinia.it