Fiction narrativa con inserti giornalistici: ecco cos’è un Paper novel

Un Paper novel è un romanzo-inchiesta tra fiction e realtà in cui ogni capitolo è preceduto da inserti giornalistici realizzati ad hoc. Un nuovissimo modus narrandi, creato dal giornalista e scrittore Mike J. Pilla, che supporta la storia arricchendoli con elementi reali e altri di finzione. Capitolo per capitolo, Pilla supporta la narrazione romanzesca con l’ausilio di pagine di giornale che si ispirano a fatti realmente accaduti.

Il primo Paper novel al mondo è il romanzo thriller “Goodbye Irpinia“, ambientato tra Montaguto (AV), New York e Toronto. La storia narrata nel libro svela molte delle problematiche di piccoli paesi come Montaguto, lasciati sempre più abbandonati a sé stessi. Un thriller, un romanzo che, con l’ausilio delle immagini inserite nelle pagine di giornale, mette in evidenza le bellezze del posto, svelandone le pulsioni naturali e l’amore di coloro che hanno scelto di restare a vivere nel proprio paese.

Anche il mio secondo romanzo, sempre thriller, sarà un Paper novel, ambientato tra Inghilterra e Italia. A fare da sfondo alla storia, la stazione di Hatton Cross, terzultima fermata della linea Piccadilly della metro londinese. Nel romanzo, l’8 gennaio 1990 un atroce delitto sconvolse gli abitanti del quartiere. Capitolo per capitolo, Pilla supporta la narrazione romanzesca con l’ausilio di pagine di giornale che ripercorrono uno per uno tutti i delitti verificatisi a Hatton Cross. Che legame c’è tra loro? E chi è il misterioso serial killer?

Seguimi sui social e metti mi piace!