Il thriller di Michele Pilla è ambientato tra Toronto, New York e il Sud Italia
MONTAGUTO, CHE SUCCEDE?
SCOMPARSI
DUE RAGAZZI
Apprensione in paese per la sorte di Giovanni Fraiese e Roberto D'Elia

Ore di apprensione, a Montaguto. Da ieri pomeriggio, infatti, non si hanno infatti più notizie di Giovanni Fraiese e Roberto D’Elia, due ragazzi originari del posto. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, dei due si sarebbero perse le tracce intorno alle 15. Stando alla testimonianza fornita da Alberto Cataldi, amico dei due, che si trovava con loro la mattina della scomparsa, i ragazzi erano alla vecchia scuola giù allo scalo, sulla SS90, intorno alle 17. Erano insieme a Renzo Scala, titolare di uno dei bar del paese, e stavano scattando alcune foto dell’edificio fatiscente. La storia potrebbe essere collegata alla scomparsa, seppur per poche ore, del piccolo Andrea Fiorito. Sul caso indagano i carabinieri di Greci.

 


 
» LA TERRIBILE FRANA

Il "mostro di terra" avanza sulla ss90
e verso la ferrovia

sa
.

Mentre a Montaguto paese oltre duecento persone erano impegnate nelle ricerche del piccolo Andrea Fiorito, venti persone continuano a lottare con tutte le loro forze sulla SS90 delle Puglie, allo scalo di Montaguto, per rallentare l’avanzata della terribile frana.
  g
.
LA NOVITÀ "Goodbye Montaguto"
è il primo Paper novel al mondo
.

Il romanzo di Michele Pilla tra fiction e realtà

g

LA CURIOSITÀ Dall'Italia all'America,
tra Toronto, New York e... il Giappone
.

Alla scoperta della vasta comunità di montagutesi all'estero

g

LE IMMAGINI Guarda il trailer e le splendide foto di Massimo Di Pasquale
.

Un video speciale di presentazione e tanti scatti d'autore
 
» MONTAGUTESI LONTANI

Il legame con il dialetto e coi paesani oltreoceano

fd
.

"Goodbye Montaguto" rappresenta una vera e propria dichiarazione d'amore verso il piccolo paese irpino di cui Michele Pilla è originario, la culla d'infanzia di tantissimi montagutesi sparsi per il mondo, a cui Pilla dedica ampia parte della storia.